Indietro

Lippi e gli uffici tecnici diventano elettrici

La flotta recentemente acquistata dal Comune di Cecina

Il Comune ha acquistato due quadricicli per incentivare il risparmio energetico, rispettare l'ambiente e sostenere la mobilità alternativa

CECINA — Dopo l’acquisto di un’auto ibrida per i servizi sul territorio della polizia municipale e due biciclette a pedalata assistita per l’utilizzo dei tecnici comunali e degli amministratori, entrano nel parco mezzi del Comune altri due veicoli: si tratta di quadricicli pesanti, piccole quattroruote ad alimentazione completamente elettrica

Si chiamano Twizy e possono essere utilizzate per la mobilità cittadina: hanno un sistema di recupero autonomia in viaggio e si ricaricano tramite le colonnine elettriche (due sono quelle installate sul territorio cecinese) ma anche con l’alimentazione domestica. 

Con un’ora di carica massima garantiscono 100 chilometri di autonomia e una velocità massima di 80 chilometri orari. Si tratta di mezzi esenti da bollo, che hanno accesso a tutte le zone a traffico limitato e sono esenti da parchimetro mentre hanno chiaramente delle limitazioni per quanto riguarda il traffico in autostrada. 

I due quadricicli sono stati consegnati questa mattina e da subito messi a disposizione: ad utilizzarli saranno principalmente l’Ufficio Sistemi Innovativi, quello Tecnico e il sindaco Samuele Lippi, un’auto blu che permette un importante risparmio sul carburante.

“Questo è un altro importante passo nella direzione della promozione della mobilità elettrica - ha sottolineato il primo cittadino -. Abbiamo installato due colonnine per la ricarica, acquistato un’auto ibrida per la polizia municipale e una seconda è in arrivo, ci siamo dotati di biciclette a pedalata assistita per gli spostamenti tra le sedi comunali e sul territorio cittadino: il futuro è questo e investirvi significa scegliere il risparmio e la sostenibilità”.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it