Indietro

Arriva la meridiana analemmatica

Il sindaco di Cecina Samuele Lippi: “Una vera e propria opera d'arte che valorizza ancora di più il viale di Marina”

CECINA — É stata inaugurata ieri mattina la meridiana analemmatica progettata dall’architetto Marco Lorenzetti e realizzata di fronte alla Terrazza dei Tirreni. Un orologio solare con evidenti richiami alla vita in riva al mare. Alla cerimonia hanno partecipato il sindaco Samuele Lippi, l'assessore al turismo Antonio Giuseppe Costantino, il consigliere con delega allo sport Mauro Niccolini, il presidente del consiglio comunale Luigi Valori, il dirigente comunale Roberto Rocchi e il comandante della Polizia Municipale Armando Ore. 

"Si tratta di una vera e propria opera d'arte – ha spiegato il sindaco Samuele Lippi – che valorizza ancora di più il nostro viale di Marina. Un'attrattiva sia per i residenti che per i turisti che scelgono sempre più spesso il nostro territorio come meta delle loro vacanze. Realizzata con estrema precisione e abilità artigianale". 

Una realizzazione, di fatto, veramente certosina. Si chiama analemmatica, inoltre, perché priva del supporto fisso, lo “gnomone”. L'ora è infatti indicata dall'ombra della persona che deve posizionarsi con i piedi uniti sull'immaginaria linea meridiana con orientamento Sud-Nord che intercetta la scala delle date, in corrispondenza del giorno dell'anno. 

"Il cartello che è stato posizionato accanto alla meridiana – ha sottolineato il dirigente Roberto Rocchi – è dotato di un codice QR che permette alle persone, grazie ai propri smartphone, di collegarsi direttamente all'apposita pagina all'interno del sito internet e dell'App del Comune di Cecina in corso di implementazione. Infatti, a breve il testo sarà tradotto anche in inglese e tedesco e verrà arricchito da foto che documentano l'evolversi dei lavori fino al giorno dell'inaugurazione". 

Un'opera di forte richiamo turistico progettata dall'architetto originario di Pisa anche in altre località toscane come Follonica, Lido di Camaiore e Viareggio, ogni volta a seconda delle peculiarità dei singoli Comuni.


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it