Indietro

Asfaltatura della Zerotonda, cambia la viabilità

Via alla fase finale del cantiere a partire da giovedì 17 maggio. Lavori in notturna per limitare la minimo i disagi alla circolazione

CECINA — A partire da giovedì 17 maggio la ditta incaricata si occuperà dei lavori di asfaltatura della Zerotonda di San Pietro in Palazzi. I lavori, per ridurre al minimo di disagi, saranno effettuati tra le ore 22 e le 6 e dovrebbero concludersi, tempo permettendo, entro sabato mattina.

Per consentire lo svolgimento dei lavori in sicurezza è stata emessa apposita ordinanza e istituite le seguenti modifiche al traffico temporanee.

In via San Pietro in Palazzi: istituzione del divieto di transito a tutti i veicoli all’altezza dell’intersezione con la via Val di Cecina; istituzione dell’obbligo di svolta a destra a tutti i veicoli in transito; istituzione del limite di velocità di 30 Km/h

In via Pisana Livornese: istituzione del divieto di transito a tutti i veicoli all’altezza dell’intersezione con la via Val di Cecina; istituzione dell’obbligo di svolta a sinistra a tutti i veicoli in transito; istituzione del limite di velocità di 30 Km/h.

In via Aurelia Nord: revoca del senso unico di marcia direzione sud-nord Istituzione del doppio senso di marcia riservato ai soli residenti nella via; istituzione del limite di velocità di 30 Km/h; istituzione del divieto di transito a tutti i veicoli all’altezza dell’intersezione con la via Pisana - Livornese.

In via Quasimodo: revoca del senso unico di marcia ovest-est nel tratto viario dall’intersezione tra la via Pasolini e la via Pirandello; istituzione del doppio senso di circolazione; istituzione del divieto di sosta ambo i lati con la sanzione accessoria della rimozione forzata dei veicoli; istituzione del limite di velocità di 30 Km/h.

In via Pasolini: revoca del senso unico di marcia ovest-est nel tratto viario dall’intersezione tra la via Aurelia Nord e la via Quasimodo; istituzione del doppio senso di circolazione; istituzione del divieto di sosta ambo i lati con la sanzione accessoria della rimozione forzata dei veicoli; istituzione del limite di velocità di 30 Km/h.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it