Indietro

Due soste a zona controllata

Due zona a sosta controllata a Marina di Cecina in vigore fino al 15 settembre. Sono nate per tutelare i residenti del litorale in estate

CECINA — Da ieri sono in vigore due Zone a Sosta Controllata a Marina di Cecina. Si tratta di aree in cui a fronte di quasi mille unità immobiliari censite in base alle utenze (quindi un dato verosimilmente sottostimato) e 250 residenti si contano circa 630 posti auto. Con l’istituzione delle Zsc nelle vie interessate vige quindi ora (e fino al 15 settembre) il divieto di sosta h24 per tutti i veicoli ad eccezione di quelli autorizzati e dotati di apposito permesso

La scelta è stata fatta con l’obiettivo di garantire la qualità della vita di quell’area e la sicurezza della circolazione sia pedonale che veicolare. Il provvedimento riguarda le vie Caboto, Magellano, Usodimare, Toselli, da Recco, Doria, degli Orti, Morosini, Vespucci, Polo, Dandolo, Battisti, Pigafetta, Colleoni, de Gama, Cappellini, dei Marinai,Carmagnola e Antinori.

I permessi verranno rilasciati dalla Polizia Municipale ai residenti (in base al numero di auto e senza limitazioni) e ai proprietari delle unità immobiliari (unico permesso con riferimento al numero civico).

Chi tra questi non ne fa utilizzo diretto potrà cederli agli ospiti in affitto. “Durante i primi giorni – spiega il comandante della Polizia Municipale Armando Ore – saremo presenti con una pattuglia per dare informazioni e consentire alle persone di abituarsi alla nuova regola”. 

Di fatto, nelle due aree che si trovano la prima tra il viale della Repubblica e via Ginori, la seconda tra il viale della Repubblica e via del Ferraccio (tutte e tre escluse dalla nuova regola) è consentito il transito a tutti i veicoli ma la sosta solo agli autorizzati. I cartelli si trovano solo all’inizio e all’uscita delle due aree di accesso.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it