Indietro

Il nuovo Renone prende forma

Al via il cantiere per il campo da rugby. Da domani partiranno anche i lavori per la nuova area fitness e il parco giochi accessibile

CECINA — Proseguono gli interventi del Piu (Progetto di innovazione urbana) "Allenamente. Una città per tutti", un progetto da 6,4 milioni di euro, di cui 4 da fondi comunitari, per la valorizzazione del villaggio scolastico con un'opera che andrà a cambiare il volto dell’intera area rendendola completamente accessibile.

Attualmente sono in corso due degli interventi più importanti dal punto di vista culturale: l'ampliamento della biblioteca e la riqualificazione del teatro comunale. In questi giorni è partito anche il cantiere presso il campo comunemente chiamato ‘Renone’ che sarà oggetto di rifacimento, in erba sintetica, e destinato al rugby (con misure omologate per la serie C maschile, A femminile e under 18 nazionale) ma anche ad attività polivalente. L'intervento prevede la ristrutturazione degli spogliatoi esistenti (quelli compresi tra il campo e il tennis), un nuovo sistema di illuminazione ed irrigazione obbligatorio e necessario per i campi in erba sintetica, una nuova recinzione perimetrale e una tribuna metallica a norma di legge.

Su questo fronte l’amministrazione comunale ha presentato anche ulteriori due progetti: uno per un nuovo blocco di spogliatoi e uno per una nuova tribuna in muratura che sono adesso in attesa di essere approvati dalla Regione Toscana. Tutti interventi che, nella loro interezza, permetteranno a Cecina di diventare un polo litoraneo per lo sport del rugby, una delle tre Accademie regionali.

Domani, lunedì 4 giugno, partiranno poi ulteriori due cantieri: quello per la nuova area fitness che nascerà dove si trova la vecchia area cani e l'altro che prevede la realizzazione di un parco giochi per bambini completamente accessibile. Più nel dettaglio, il primo prevede un'area attrezzata a palestra all’aperto completamente accessibile a tutti con un sistema di qr-code sugli attrezzi in modo che chiunque, inserendo le proprie informazioni personali, possa ottenere le indicazioni di un allenatore virtuale sul tipo di esercizi da eseguire.

L'area giochi per bambini alle spalle delle scuole Guerrazzi, invece, avrà arredi per varie fasce di età, da 1 a 10 anni. Sarà completamente accessibile a tutte le disabilità e con una pavimentazione in gomma colata.

Nel frattempo proseguono anche i lavori per la costruzione di un bagno pubblico accessibile nella zona adiacente alla locomotiva, oltre alla potatura di oltre 200 piante e alcuni necessari abbattimenti.

Sempre per quanto riguarda l'area cani entro martedì aprirà quella nuova alle spalle della piscina comunale. Al momento non è ancora dotata di panchine e dei giochi ma sarà comunque accessibile e fruibile anche alle persone con disabilità grazie ad uno scivolo in cemento. E' già stata posizionata, invece, la fontanina per l'acqua soprattutto in vista dell'estate. Un'area, insomma, che grazie anche agli alberi è ombreggiata e pronta ad accogliere i nostri amici a quattro zampe. Entro la fine dell'intera riqualificazione del villaggio scolastico verrà poi realizzata anche una seconda area cani.

"Si tratta – ha sottolineato il sindaco Samuele Lippi – di un grande e complessivo progetto che tocca una zona ampia e ricca di strutture diverse. Quando tutti i cantieri saranno conclusi andrà a rappresentare un fiore all’occhiello della nostra cittadina, soprattutto per l’attenzione che è stata dedicata all’accessibilità. Qui infatti tutti potranno trovare spazi per fare sport, all’aperto e indoor, e luoghi di cultura ed aggregazione".


Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it