Indietro

L'Alzheimer va in vacanza

Il progetto "Una rete che sostiene" punta a dare un supporto e creare percorsi alternativi per persone affette da demenza e le loro famiglie

CECINA — La Fondazione Casa Cardinale Maffi, con la collaborazione della Caritas diocesana di Volterra, l’Azienda USL Toscana nord ovest e i Comuni di Cecina e di Rosignano Marittimo e altri soggetti operanti sul territorio, hanno dato vita al progetto Una rete che sostiene rivolto in modo particolare alle famiglie e alle persone affette da demenza Alzheimer e/o declino cognitivo lieve o moderato. Un progetto integrato che mira a fornire competenze specifiche in relazione ai destinatari: caregiver familiari, operatori di servizi e volontari.

La sede del progetto sarà la casa per ferie Santa Maria Goretti di Marina di Cecina e il periodo di svolgimento sarà dal 1 luglio al 31 agosto.

Il progetto verrà presentato nel dettaglio martedì 20 giugno alla presenza di Samuele Lippi sindaco, Giovanni Salvini vicesindaco, Lia Burgalassi assessore del Comune di Cecina, Daniele Donati vicesindaco del Comune di Rosignano, Massimo Rapezzi Fondazione Casa Cardinale Maffi, Arianna Cerretti Coordinatrice del progetto, Don Renzo Chesi Caritas Diocesana, Donatella Pagliacci Direttore Società della Salute, Laura Brizzi Azienda USL Toscana nord ovest.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it