Indietro

Scontro sulla Salaiola, muore medico dell'ospedale

Ospedale di Cecina

La vittima lavorava al pronto soccorso di Cecina ed era rimasto coinvolto nell'incidente a S.Pietro in Palazzi. Il cordoglio dell'Ausl

CECINA — E' morto nella notte, in seguito ai traumi riportati nell'incidente in cui era rimasto coinvolto ieri pomeriggio a San Pietro in Palazzi lungo la via Salaiola. Così si è spento a soli 58 anni Maurizio Borghi, residente a Livorno ma da anni impiegato come medico del pronto soccorso dell'ospedale di Cecina.

Dopo essersi diplomato al liceo scientifico Enriques, Borghi aveva intrapreso la professione medica laureandosi a Pisa e conseguendo la specializzazione in clinica pediatrica. Aveva poi cominciato il suo servizio di emergenza medica territoriale e pronto soccorso nella USL livornese.

L’Azienda USL Toscana nord ovest esprime il suo cordoglio attraverso una nota stampa: "Nel tempo era diventato un riferimento nella sanità di emergenza locale, facendosi apprezzare dai colleghi per la disponibilità dai cittadini per la professionalità costantemente dimostrate sul lavoro. Da tutta l’Azienda USL Toscana nord ovest le più sincere condoglianze alla moglie e a tutti i suoi cari".

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it