Indietro

Stop alla pesca sportiva del tonno rosso

Foto di archivio

Con il decreto ministeriale anche in Toscana i pescatori non professionali dovranno fermarsi. Via ai controlli in mare per il rispetto della normativa

LIVORNO — Chiusa la pesca sportiva e ricreativa del tonno rosso, lo fa sapere in una nota la Capitaneria di Porto di Livorno recependo il decreto del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari Forestiali e del Turismo.

Per la Campagna di pesca 2019, quindi, anche in Toscana, i pescatori non professionali che esercitano questa tipologia di pesca grazie all’autorizzazione degli uffici marittimi dipendenti dalla Direzione marittima di Livorno, si devono fermare. Per loro, tuttavia, sarà ancora possibile effettuare le catture degli esemplari del pregiato pesce, ma dovranno rilasciarli subito in mare vivi, seguendo la cosiddetta tecnica del Catch and release.

Parallelamente la Guardia costiera fa sapere che nei prossimi giorni aumenteranno i controlli in mare al fine di assicurare il rispetto della normativa a tutela del tonno rosso, a salvaguardia della specie e dell'intero ecosistema ambientale marino.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it