Indietro

Il piano muove i primi passi

Con l’avvio del procedimento e il primo incontro pubblico, il Piano strutturale intercomunale tra Bibbona e Casale Marittimo muove i primi passi

BIBBONA — Con l’avvio del procedimento e il primo incontro pubblico, il Piano strutturale intercomunale tra Bibbona e Casale Marittimo muove i primi passi. 

La bozza del Piano, che servirà i territori per i prossimi 20 anni, conterrà i contributi che perverranno dagli Enti, dagli Ordini professionali coinvolti e dalle associazioni di categoria nonché dai cittadini per arrivare ad aggiornare un documento di “fondamentale importanza per un territorio particolarmente variegato, che ospita, almeno per quanto riguarda il Comune di Bibbona – ha sottolineato il Sindaco, Massimo Fedeli, al primo degli incontri pubblici in programma – tratti collinari, la macchia della Magona e un tratto costiero. 

Oltre alle motivazioni puramente tecniche, dettate dagli obblighi di legge che impongono l’unione dei Comuni al di sotto dei 5mila abitanti e l’accorpamento delle funzioni, le motivazioni politiche ci hanno spinti a richiedere un rinnovamento del Piano strutturale tralasciando i confini naturali dei territori per arrivare ad uno sguardo d’insieme finalizzato allo sviluppo socio-economico dei Comuni”. 

Due le prossime scadenze, da rispettare per evitare di perdere il finanziamento concesso dalla Regione Toscana: l’adozione del Piano entro dicembre 2017 e l’approvazione dello stesso entro due anni dall’adozione.

Un incontro pubblico che, oltre a ribadire l’importanza del documento, ha dato la possibilità alle due Amministrazioni comunali la possibilità di calendarizzare gli interventi e chiedere alla cittadinanza e alle associazioni intervenute presso il ‘Teatro La Palestra’ di Bibbona, di far pervenire eventuali proposte e contributi in un tempo utile a permettere di analizzarli e fornire le adeguate risposte.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it