Indietro

Bibbona senza plastica nelle spiagge comunali

Bibbona "plastic free" nelle spiagge e lidi del Comune, con il sindaco Fedeli che ha firmato una specifica ordinanza in materia

BIBBONA — Le conseguenze dell’elevato impatto ambientale che comportano l’utilizzo quotidiano dei materiali in plastica monouso e il recepimento della legge regionale avente ad oggetto le ‘misure per la riduzione dell'incidenza della plastica sull'ambiente’ hanno spinto l’amministrazione comunale a vietare, nei lidi e nelle spiagge del demanio marittimo, l’utilizzo dei prodotti in plastica monouso quali contenitori, mescolatori per bevande, cannucce e stoviglie, quali posate, forchette, coltelli, cucchiai, bacchette e piatti.

“Si tratta di rispondere, in primo luogo, all’obbligo più generale delle pubbliche amministrazioni - spiega il Sindaco, Massimo Fedeli – di prevenire e ridurre la quantità di rifiuti prodotta e di ridurre, dall’alto, la costante dispersione di materiali plastici negli oceani e nei nostri mari, causa di gravissime conseguenze sull’ecosistema e sulla fauna marina”. 

Le principali finalità dell’ordinanza firmata dal Sindaco vanno dalla riduzione della produzione di rifiuti durante la stagione estiva alla diminuzione del ricorso a materie prime non rinnovabili derivanti dal petrolio fino alla salvaguardia dell’ecosistema marino e litoraneo, quale fonte di inestimabile ricchezza e al miglioramento della qualità delle spiagge con la conseguente diminuzione della presenza di rifiuti plastici di piccole dimensioni e di difficile rimozione. Sono previste sanzioni che vanno da 25 a 500 euro,

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6559785 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6559785
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it