Indietro

Nasconde il vino nella gonna larga

Nella foto parte della refurtiva rinvenuta e la gonna “interna” ove sono state nascoste le bottiglie di vino.

Il fatto è avvenuto a Bolgheri dove una coppia ha cercato di rubare pregiate bottiglie di vino all'interno di una nota enoteca

CASTAGNETO CARDUCCI — I carabinieri della stazione di Donoratico e di Bibbona hanno tratto in arresto due persone responsabili di furto aggravato di sei bottiglie di vino pregiato, del valore complessivo di 700 euro asportate da un’enoteca di Bolgheri. 

"I due, entrambi pregiudicati - racconta una nota dell'Arma - si sono presentati come una coppia qualsiasi presso l'enoteca Tognoni, una delle più frequentate nel borgo e si sono accomodati presso un tavolo in posizione defilata, avendo però diverse bottiglie esposte a portata di mano. La donna, calzava una larga gonna con all'interno un’ulteriore gonna comprensiva di tasche ove è riuscita a nascondere ben 6 bottiglie di vino delle principali aziende vinicole del bolgherese, approfittando della distrazione degli esercenti e della copiosità dei clienti.

Il tutto è stato notato da un assistente della polizia penitenziaria di Massa, libero dal servizio che ha avvisato il proprietario. Quest’ultimo ha così chiamato la Centrale Operativa dei Carabinieri di Cecina che prontamente ha inviato sul posto una pattuglia in perlustrazione nelle vicinanze. I carabinieri hanno quindi arrestato i due soggetti e dopo una iniziale opposizione hanno individuato la loro autovettura al cui interno vi erano ulteriori 23 bottiglie di vino di fama mondiale, rubate presumibilmente a Montalcino e Montepulciano, per un valore complessivo stimato sugli 8 mila euro". 

Le prime 6 bottiglie sono state quindi restituite all'enoteca mentre le altre 23 sono state poste sotto sequestro e sono in corso gli accertamenti per individuarne la provenienza. 

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it