Indietro

"Sette mesi di attesa per un esame medico"

La denuncia del consigliere regionale leghista Roberto Biasci, in riferimento a quanto avvenuto a un cittadino di Rosignano

CECINA — “Ci sembra abbastanza sintomatico di come il problema delle liste d’attesa in Sanità sia ben lungi dall’essere risolto-afferma Roberto Biasci, Consigliere regionale della Lega-analizzando quanto accaduto ad un cittadino di Rosignano che dovendosi sottoporre ad un elettroencefalogramma, debba attendere più di sette mesi per poterlo effettuare a Cecina.” 

“Un tempo davvero eccessivo-prosegue il Consigliere-che creerà non pochi problemi al protagonista di questa vicenda, colpevolmente molto simile ad altre.” 

“Com’è possibile-precisa l’esponente leghista-costringere una persona a dover aspettare così tanti mesi per un esame medico? Non riteniamo, inoltre, per niente giustificabile il fatto che al settantenne rosignanese, gli avessero proposto, con minimi tempi d’attesa, di fare la visita a Portoferraio, considerato che la trasferta sarebbe stata oltremodo dispendiosa.” 

“Insomma-conclude Roberto Biasci-è proprio il caso di dire che, purtroppo, per la Sanità toscana, anno nuovo, ma problemi vecchi…”

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it