Indietro

Sfratti e banche, il sindaco a Mattino Cinque

Samuele Lippi a Mattino Cinque

Samuele Lippi è intervenuto alla trasmissione di Canale5 per commentare la difficile situazione in cui si trovano due famiglie cecinesi

CECINA — Questa mattina la trasmissione di Mediaset Mattino Cinque ha dedicato uno spazio all’odissea di alcune famiglie cecinesi sfrattate. Il Comune di Cecina si è già attivato per offrire un sostegno nei casi segnalati attraverso l’ufficio per le Politiche Sociali con tutti gli strumenti che la legge consente e il sindaco Samuele Lippi, intervistato, ha invitato ad una riflessione sul sistema delle aste e degli aiuti alle banche.

Il primo cittadino ha rassicurato le famiglie dicendo che “a Cecina non lasciamo nessuno in mezzo alla strada: seppure con difficoltà abbiamo sempre dato e diamo risposta alle famiglie che ne hanno bisogno, prima con gli alloggi per l'emergenza abitativa e poi, laddove ci siano i requisiti, con le graduatorie delle case popolari”. 

Durante l’intervento il sindaco ha anche colto l’occasione per offrire due spunti: “Approfitto della presenza di parlamentari nello studio televisivo e della ribalta nazionale per chiedere una riflessione, necessaria, sul meccanismo delle aste: su cosa succede dal momento che le abitazioni vanno all'asta e sui soldi che derivano dalla loro svendita".

“E poi un altro spunto – ha aggiunto Lippi  - : si utilizzano soldi dei cittadini, quantità enormi di risorse pubbliche, per aiutare le banche (come è avvenuto a più riprese anche recentemente), ma allora perché non chiedere a garanzia a quelle stesse banche aiutate dallo Stato gli appartamenti che devono andare all'asta in modo da evitare nuovi casi di esclusione ed emarginazione sociale di famiglie che attraversano difficoltà finanziarie? Lo Stato deve essere sempre dalla parte dei cittadini”.

E' possibile rivedere l'intervento di Samuele Lippi a Mattino Cinque al seguente link:

https://www.mediasetplay.mediaset.it/video/mattinocinque/lodissea-di-due-famiglie-in-cerca-di-aiuto_F309938801071C07

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it