Indietro

Sicurezza urbana, arrivano più telecamere

Siglato il patto con la Prefettura di Livorno: maggiore videosorveglianza nelle aree interessate da degrado e illegalità

ROSIGNANO M.MO — il sindaco di Rosignano Marittimo Alessandro Franchi ha siglato con il prefetto di Livorno Anna Maria Manzone il “Patto per l’attuazione della Sicurezza Urbana”, per rafforzare le misure di prevenzione e contrasto dei fenomeni di criminalità diffusa e predatoria.

Grazie all’accordo il Comune potrà presentare un progetto specifico per la realizzazione di sistemi di videosorveglianza nelle aree del territorio comunale individuate nel patto sottoscritto e maggiormente interessate da situazioni di degrado e illegalità.

Le zone individuate sono: il plesso scolastico “G. Carducci”, Villa Pertusati, la Fattoria arcivescovile e l’auditorium a Rosignano Marittimo; il plesso scolastico “E. Solvay” e gli annessi impianti sportivi, la sede IPSAR di via Allende, piazza della Repubblica, il sottopasso di via del Fante, il Centro culturale Le Creste, la Music Box e piazza del Mercato a Rosignano Solvay; Piazza della Vittoria e via Fucini a Castiglioncello.

La Prefettura – Ufficio territoriale del Governo e il Comune di Rosignano Marittimo, nel rispetto delle rispettive competenze, adotteranno strategie congiunte volte a migliorare la percezione di sicurezza dei cittadini, contrastare ogni forma di illegalità e promuovere il rispetto del decoro urbano.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it