Indietro

E' morto Franconi, cattolico e comunista

Cordoglio a Castiglioncello e in tutto il comune per la scomparsa dell'ex assessore Giorgio Franconi, a 75 anni, dopo una grave malattia

ROSIGNANO MARITTIMO — La comunità rosignanese piange Giorgio Franconi, che dopo una lunga malattia si è spento ieri pomeriggio a 75 anni.

Esponente del mondo cattolico, impiegato nella Solvay, a lungo si era impegnato nell'attività sindacale. Poi l'entrata in Rifondazione Comunista nei prima anni Novanta e l'esperienza da assessore, a sociale e polizia municipale, nella seconda giunta Simoncini. Infine, come candidato sindaco, sfidò Nenci, entrando in consiglio sui banchi dell'opposizione.

In molti lo ricordano per una grande capacità di ascolto e per un'onestà intellettuale molto rigorosa. I funerali si terranno sabato mattina alle 10 nella chiesa di Castiglioncello.

“Ho appreso con dolore e commozione della scomparsa di Giorgio Franconi, per lunghi anni assessore e consigliere comunale di Rosignano - queste le parole di cordoglio del sindaco, Alessandro Franchi -, con Giorgio se ne va un uomo colto, impegnato nella vita sindacale, politica e sociale della nostra comunità, una persona fortemente legata al proprio credo politico e religioso, ma anche capace di ascoltare e di confrontarsi con le idee altrui. Alla moglie e ai figli va il mio pensiero e il mio abbraccio, unito al cordoglio dell’amministrazione comunale”. 

La vicinanza alla famiglia anche da parte della presidente del consiglio Caterina Giovani a nome dell’intera assemblea comunale.

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it