Indietro

Una convenzione per la lotta agli incendi boschivi

L'accordo siglato da Comune, Pubblica assistenza e Mutuo soccorso prevede operazioni aggiuntive di pattugliamento e incontri formativi

ROSIGNANO MARITTIMO — Pattugliamento del territorio e incontri formativi nelle scuole e con i cittadini per prevenire gli incendi boschivi. Sono alcune delle iniziative previste dalla convenzione siglata dal Comune di Rosignano Marittimo, Pubblica assistenza e Mutuo soccorso, che dà il via ad una collaborazione per il triennio 2018-2020 con lo scopo di disciplinare l’attività di prevenzione e lotta attiva agli incendi boschivi.

Il documento prevede ad integrazione dell’accordo regionale, operazioni aggiuntive di pattugliamento sul territorio dal 1 luglio al 31 agosto e incontri informativi nelle scuole e con i cittadini sul tema per sensibilizzare un numero più ampio possibile di persone.

L’accordo è reso possibile in quanto la sezione di Rosignano della Pubblica Assistenza è inserita nella convenzione regionale per le attività di prevenzione e lotta attiva degli incendi boschivi previste dal piano operativo antincendi boschivi della Regione Toscana.

La sezione locale dell’associazione assicurerà la disponibilità sul territorio di volontari opportunamente formati e dotati di dispositivi di protezione, mezzi e attrezzature contenuti nell’archivio regionale dei piani operativi annuali provinciali anticendi boschivi.

Il Comune corrisponderà all’associazione un rimborso spese di 8mila euro annui (per acquisto e manutenzione mezzi e attrezzature, per garantire visite mediche, assicurazione e dispositivi di protezione ai volontari).

“Grazie al rapporto con le associazioni del territorio promuoviamo strumenti di cittadinanza attiva e la partecipazione su temi che riguardano la collettività” afferma l’assessore alla protezione civile Daniele Donati.  

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it