Indietro

Arrivano le mareggiate, onde fino a cinque metri

Non si placa l'ondata di maltempo sulla Toscana. Dalla serata e nella mattinata di domani è attesa una forte mareggiata

LIVORNO — Mentre si fanno ancora i conti con le conseguenze della pioggia caduta la scorsa notte, soprattutto tra Valdera, Cuoio ed Empolese e nuove piogge e temporali sono attesi anche per la giornata di oggi, su tutta la regione, si attende anche, tra stanotte e domani, una mareggiata che interesserà la costa centro settentrionale.

Andiamo per ordine. "In seguito alle forti precipitazioni avvenute questa notte, che hanno interessato la zona del Comune di Fucecchio, Montopoli, Calcinaia, Pontedera e San Miniato sono molte le chiamate giunte alle sale operative 115 dei Comandi di Firenze e di Pisa", hanno spiegato dal comando regionale dei Vigili del Fuoco.
"Il distaccamento di Empoli è stato impegnato per interventi di vuotature di scantinati e cantine.
Il Comune di Fucecchio, ha provveduto ad attivare squadre di protezione civile per sopperire alle richieste di intervento.
I vigili del Fuoco del Comando di Pisa, sono stati impegnati per 35 interventi dovuti principalmente a vuotature e smottamenti".

Ma per la giornata di oggi è attesa altra pioggia e resta in vigore l'allerta gialla su tutta la Toscana.

"Sarà molto nuvoloso con precipitazioni sparse in mattinata (più probabili sulle zone di nord-ovest), diffuse dal pomeriggio", ha spiegato il consorzio Lamma. "Temporali inizialmente sul nord-ovest a iniziare dalla Lunigiana, in graduale trasferimento dalla tarda mattinata, e soprattutto dal pomeriggio, anche alle zone interne".

Dalla nottata e per tutta la mattinata di lunedì è poi atteso un rinforzo del vento sulla costa, che porterà mareggiate, con "Onde alte fino a quattro - cinque metri" che interesseranno soprattutto la zona di Pisa e Livorno.

Già da ieri, proprio a causa del mare grosso, alcuni collegamenti da e per l'Elba sono stati sospesi.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it